lunedì 26 settembre 2016

Recensione - Ogni tuo battito di Sophie Jackson

Autrice: Sophie Jackson
Editore: Fabbri Editori
Data di pubblicazione: 15 settembre 2016
Pagine: 331
Prezzo e-book: € 6,99
Prezzo cartaceo: € 16,90

Riley, trent'anni, dopo una dura esperienza in carcere è riuscito a trovare un lavoro che ama e a ricostruirsi una vita a New York. Un giorno, però, riceve una brutta telefonata: suo padre, con il quale non parla da tempo, ha avuto un secondo infarto. Con l'aiuto di Carter, il protagonista di "A fior di pelle", decide quindi di tornare nel Michigan, nella sua città natale, per assistere il papà. Ed è allora che il passato lo sorprende senza preavviso: si imbatte casualmente in Lexie, sua migliore amica nonché amore travolgente e mai dimenticato. Sono trascorsi diversi anni, ma l'attrazione tra loro è ancora intensa, tanto che diviene sempre più difficile stare lontani l'una dall'altro, nonostante le incomprensioni e i rimpianti che ancora fanno soffrire entrambi. Tentare di portare avanti la loro relazione, però, si rivelerà complicato quando Riley scoprirà che Lexie gli ha nascosto per tutto questo tempo un segreto difficile da confessare. E capace di sconvolgere completamente la sua esistenza...


Esistono persone destinate ad amarsi per sempre.
Non importano le avversità o la lontananza che saranno costretti ad affrontare, quel sentimento profondo sarà sempre lì a ricordargli della sua esistenza.

Riley ha trent'anni e lavora in un'officina a New York. Ha degli amici a cui vuole bene e delle donne da telefonare quando non vuole passare la notte da solo o semplicemente per trascorrere una pausa pranzo un po' movimentata
Sembra felice, eppure fra una cosa e l'altra, e spesso del tutto inconsciamente, c'è un piccolo pezzo del puzzle che compone la sua vita che fa sentire la sua mancanza, accentuando quella specie di consapevolezza di essere incompleto.
Tanti anni addietro c'era una ragazza nel suo cuore, una persona che faceva parte della sua quotidianità, dell'aria che respirava. Oggi quella persona e il sottile dolore che prova anche solo pensando il suo nome, abita soltanto i suoi ricordi.


Lexie da qualche tempo è tornata a vivere nel Michigan e ha aperto una gioielleria in proprio. Tira avanti con un segreto non facile da sostenere, ma una serie di accadimenti più o meno gravi, in aggiunta a delle incomprensioni, le faranno credere che la sua difficoltà è il minore dei mali.
Anche nel cuore di Lexie tanti anni addietro c'era un ragazzo. Qualcuno che la completava, che la accompagnava in ogni passo.  Oggi quella persona e il sottile dolore che prova anche solo pensando il suo nome, abita soltanto i suoi ricordi... Almeno finché lui non decide di tornare a casa.

A causa di un problema di salute del padre, Riley è costretto a lasciare New York e raggiungere la sua famiglia in Michigan. Nonostante la situazione grave e una madre da rassicurare, la sua mente vola a quella ragazza che ha tanto amato, che era sempre stata sua. La prima e l'unica.
Lui non sa che lei è ritornata in città, e quando la vede tutto ritorna a galla, la smania di averla, di starle accanto, di arrotolare il passato fino al giorno della loro rottura per poterla evitare.
Un paio di incontri fortuiti faranno in modo che le loro vite si intreccino di nuovo, scoprendo sentimenti mai sopiti, ma anche segreti mai svelati che potrebbero compromettere per sempre il loro rapporto già incrinato. 
Ce la faranno a mettere da parte i rancori e a provare a ridarsi fiducia?


Cosa mi è piaciuto? La trepidazione che colpisce i protagonisti al solo pensarsi a vicenda, quell'amore profondo nato nella purezza che non si prosciuga mai nonostante gli anni di lontananza. Il rapporto di Riley e Lexie si è logorato tanto, ma non abbastanza per fargli voltare pagina e ricominciare con qualcun altro. Il loro è un tipo di amore che non si spegne mai, un fuoco eterno.
Bella anche l'impronta profonda che hanno le famiglie nella vita dei protagonisti. L'ho trovato molto reale, un requisito in cui molti di noi possono rispecchiarsi, perciò l'ho apprezzato tanto. 
Meravigliosa la parte del libro in cui loro si riscoprono, imparano a viversi di nuovo, si scelgono, si perdonano, si accettano. Quanti sospiri!

Cosa non mi è piaciuto? L'inizo della storia è un po' lento, anche se capisco che sia stato necessario per spiegare alcune dinamiche. Poi sempre nella parte iniziale i troppi personaggi mi hanno fatto andare in confusione, nonostante alcuni di loro li conoscessi già, come Max o Carter. 

Ogni tuo battito è un libro sulle seconde possibilità, sul perdono e sulla fiducia, che è la base fondamentale per ogni rapporto.
Lo riconfermo: la Jackson è bravissima a creare tensione e aspettativa, trasforma le parole in emozioni che ti scombussolano la pancia e alla fine lasciano quella sensazione languida che riempie il cuore.
Ho la mia personale classifica per i tre romanzi della serie A pound of flash e devo confessare che Ogni tuo battito non è quello al primo posto, eppure, proprio come per gli altri due, sarà impossibile dimenticarlo.


xoxo Carmen





Nessun commento:

Posta un commento